Sedie e abbandoni

sedie e abbandoni: Ho visitato e fotografato nel corso degli anni molti luoghi abbandonati, vuoti e desolati nel loro silenzio ma pieni del loro fascino e dei piccoli particolari che un occhio attento può cogliere. Ebbene una volta a casa riguardando le fotografie fatte di questi luoghi c’è sempre un oggetto che è li immobile nel suo silenzio, una sedia, è strano che una sedia sia sempre presente almeno per me poi magari mi do una spiegazione, perchè la sedia porta a sedersi a guardare con attenzione a pensare a quel luogo a quando era attivo o abitato, quindi la sedia è davvero l’unico oggetto che sta li a attendere l’ospite non invadente che si avvicina a questi luoghi con  silenzio e rispetto.

Vi allego qualche scatto di sedie fotografate in questi luoghi

Vi allego il link di amazon di un interessante libro fotografico di Sara Munari potete acquistarlo direttamente da questo link

 

Palio del Golfo

Nel golfo di La Spezia ogni anno la prima domenica di agosto si svolge la competizione remiera del Palio del Golfo. Le barche sono a sedile fisso e l’equipaggio è composto da 4 elementi più il timoniere, le imbarcazioni appartengono a tutti i borghi affacciati sul mare del golfo. La manifestazione è molto suggestiva quello che vi mostro in questo articolo è la mia personale visione del palio vissuto in mezzo ai borgatari.

Vi allego di seguitoil link dell evento:

https://it.wikipedia.org/wiki/Palio_del_golfo

 


1,10,100 passi….in città……

Il racconto fotografico di chi abita una città può avvenire fotografndo dei piedi che camminano, secondo me si le foto di oggi raccontano proprio questo, sono riprese da un altezza innaturale per i nostri occhi e raccontano di persone che si muovono.

se volete leggere un ottimo manuale sulla street photography vi allego il banner qui sotto potete comprarlo direttamente da qui